Don Fabio Rosini apre “Ascoltare e farsi ascoltare” con un incontro su: “Dall’ascolto di Dio all’ascolto di sé”. Il corso, organizzato dal nostro Ufficio, viene trasmesso ogni martedì dalle 20 alle 21 dal 2 febbraio dal 23 marzo 2021.

Nella puntata in questione Rosini ha sottolineato che al centro di ognuno di noi c’è una parola e che ogni atto che facciamo è intenzionale: “Chi è che sa ascoltare gli altri? – si chiede don Fabio -: chi ha imparato ad ascoltare quella parola dentro”.

Don Fabio Rosini: dalla distrazione all’ascolto

“Maria custodiva queste parole, serbandole nel suo cuore”. E noi? Spesso siamo dominati dalla distrazione: siamo schizofrenici, multitasking, facciamo tante cose insieme. C’è una tendenza avida a prendere tutto… Dice un salmo a questo proposito: “Salvami dalla foresta delle lingue”.

Don Fabio Rosini:

Si domanda allora Rosini: “Come si fa ad ascoltare? Innanzitutto occorre stare in silenzio. E se il silenzio è povertà, per ascoltare bisogna fare spazio: nessuno riesce ad ascoltare senza perdere qualcosa”. Nel battesimo Gesù rimane in silenzio per lasciare spazio alla parola del Padre, che è nel cuore di Gesù: “Questi è il mio Figlio prediletto, ascoltatelo”. Tutto quello che Gesù farà, parte da quella parola. Lui vive di quella parola perché lui è quella parola. Così anche ogni uomo sboccia nella bellezza e nella grandezza quando scopre di essere figlio di Dio.

Ascolta l’intera trasmissione sul canale Youtube di Radiopiù Roma:

Articolo precedenteAscoltare e farsi ascoltare: dal 2 febbraio 8 incontri sul web

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here